,

UN WEEKEND A VOLTERRA TRA LUOGHI E GUSTI MISTERIOSI

1. IL CERCHIO ROSSO FUOCO.

🇮🇹 Lungo i tornanti soleggiati che portano a Volterra troverete un imponente cerchio rosso fuoco. Si tratta dell’installazione del noto artista Volterrano Mauro Staccioli e fa parte della mostra “Luoghi di Esperienza”, un insieme di opere collocate in punti paesaggistici importanti di Volterra, dove fermarsi a riflettere e osservare il territorio. Merita assolutamente una sosta e uno scatto tra i meravigliosi campi dorati.


1. THE BIG RED CIRCLE.

🇬🇧 Along the sunny switchbacks that lead to Volterra you will find an imposing red circle. It’s the installation of the famous italian artist Mauro Staccioli and it’s part of the exhibition “Places of Experience”, a collection of artworks located in major scenic spots to stop and think and observe the territory. You have absolutely to stop and a take shot through the wonderful golden fields.

Cerchio rosso luoghi d'esperienza artista Mauro Staccioli

Volterra Cerchio rosso artista Mauro staccioli

Volterra Cerchio Rosso Artista Mauro staccioli

Volterra JJ & Nick

 

2. L’EX OSPEDALE PSICHIATRICO.

🇮🇹 L’ex Ospedale Psichiatrico di Volterra è sicuramente un luogo suggestivo e merita una visita di meditazione (meglio verificare la possibilità di visite guidate per evitare problemi). Gli edifici prevedono diversi padiglioni dislocati nel Borgo San Lazzaro, a pochi minuti d’auto dal centro di Volterra. Tutti sono in stato di abbandono e chi avrà il coraggio di entrare all’interno troverà un luogo angosciante dove fermarsi a pensare fino a dove può spingersi la crudeltà umana. Noi ci siamo fermati al Padiglione Livi, ma non siamo riusciti ad entrare. Inizialmente la gestione prevedeva programmi di reinserimento e terapie legate al lavoro manuale dei pazienti, poi con i cambi di gestione e legislazione divenne invece una vera e propria prigione di dolore e violenza. Le lettere scritte dai pazienti, come ogni altro contatto, venivano negate alle famiglie e conservate solo nelle cartelle cliniche. Per chi fosse interessato sono state pubblicate in un libro “Corrispondenza negata. Espitolario della Nave dei Folli”.


2. FORMER PSYCHIATRIC HOSPITAL.

🇬🇧 Former Psychiatric Hospital of Volterra is certainly an unusual place to visit in meditation (better check the possibility of guided tours to avoid problems). The buildings provide various pavilions located in Borgo San Lazzaro, a few minutes drive from the center of Volterra. All have been abandoned and who will have the courage to go inside will find a frightening place to stop and think how far can go human cruelty. We stopped at the Pavilion “Livi”, but we were unable to enter. Initially the management foresaw reintegration programs and therapies related to manual work of patients, then with takeovers and legislation instead became a real prison of pain and violence. Letters written by patients, like any other contact, were denied to families and preserved only in the medical records. For those interested, those have been published in a book “Correspondence denied. Espitolario the Ship of Fools “

 

Ex Ospedale Psichiatrico Volterra Padiglione LIVI

Ex Ospedale Psichiatrico Volterra Padiglione LIVI

Ex Ospedale Psichiatrico Volterra Padiglione LIVI

Ex Ospedale Psichiatrico Volterra Padiglione LIVI

Ex Ospedale Psichiatrico Volterra Padiglione LIVI

Courtesy of www.carlotardani.com
Courtesy of www.carlotardani.com
Courtesy of www.carlotardani.it
Courtesy of www.carlotardani.it
Courtesy of Carlo Tardani
Courtesy of Carlo Tardani

 

3. VOLTERRA LA CITTA’ DEI VOLTURI (SOLO NEL ROMANZO).

🇮🇹 Avete presente i film e i libri della Saga Twilight? Bene. Il celebre episodio New Moon è stato ambientato proprio a Volterra, patria dei perfidi Vampiri Volturi. Sì, ma solo il romanzo! Infatti le riprese del film sono state girate a Montepulciano e non a Volterra! Ecco svelato il vero mistero. Qui vi mostreremo alcuni dei luoghi descritti dal libro affiancati da qualche scena del film.

Il famoso Portone da cui esce Edward doveva essere quello del Palazzo dei Priori (il più antico Palazzo Comunale in Toscana), situato nell’omonima Piazza, punto principale del centro di Volterra. In realtà il Palazzo è quello del Comune di Montepulciano (piuttosto simile). Non ostinatevi a cercare la fontana perchè in realtà non esiste! Venne costruita appositamente solo per le riprese.


3. VOLTERRA THE CITY OF VOLTURI (ONLY ON THE BOOK).

🇬🇧 Do you know the movies or the books of the Twilight Saga? Well. The famous episode New Moon was  set in Volterra, home of the evil Volturi vampires. Yes, but only the book. In reality, for the film were shot in Montepulciano and not in Volterra! Yes unveiled the real mystery! Here we will show you some places of the novel and below the real scene in Montepulciano.

The famous gate from which comes out Edward is Palazzo dei Priori (the oldest Town Hall in Tuscany), located in the homonym Square, the main point of the center of Volterra. The real scene was filmed in the Town Hall of Montepulciano (very similar). Don’t persist to seek the fountain because it doesn’t exist in reality! It was built specifically only for the movie.

Palazzo dei Priori Volterra

Volterra Palazzo dei priori

Palazzo dei Priori Volterra

Immagine web
Immagine dal Web (Plazzo Comunale di Montepulciano)
Immagine dal Web
Immagine dal Web (Piazza Grande – Palazzo Comunale di Montepulciano)
Immagine dal Web - Montepulciano Piazza Grande
Immagine dal Web – Montepulciano Piazza Grande

🇮🇹 A poca distanza c’è il Vicolo Mazzoni con il famoso tombino che costituiva il passaggio segreto dei Volturi.


🇬🇧 Not far away there is Vicolo Mazzoni with the famous manhole that was the secret passage of Volturi step.

Vicolo Mazzoni Volterra

🇮🇹 Dal Palazzo dei Priori, proseguendo a sinistra, c’è una stretta via in discesa e ad un certo punto vi troverete al caratteristico bivio di Via Franceschini, dove Bella e Alice vennero fermate da un vigile. In realtà le vie sono quelle del borgo di Montepulciano!


🇬🇧 Starting from Palazzo dei Priori, continuing to the left, there is a narrow street downhill and at some point you will find the characteristic junction of Via Franceschini, where Bella and Alice were stopped by a policeman. In reality the little street was in Montepulciano.

Volterra Via Franceschini

Immagine dal Web
Immagine dal Web (Montepulciano)
Immagine dal Web
Immagine dal Web (Montepulciano)

🇮🇹 Infine la Porta dell’Arco, unica porta etrusca delle mura di Volterra, con le 3 teste attribuite ai 3 capi dei Volturi, che già prima del romanzo e del film vantava una storia di leggende e misteri legati ai vampiri. Questa nel film non la vedrete.


🇬🇧 Finally  Porta dell’Arco, the only Etruscan gate of the walls of Volterra, with 3 heads attributed to three leaders of Volturi, that even before the novel and the film has already a story of legends and mysteries related to vampires. You won’t find it in the film.

Porta dell'Arco Volterra - Porta Etrusca

4. IL CINGHIALE DOLCE FORTE E L’INGREDIENTE MISTERIOSO.

🇮🇹 Cena consigliatissima nel tipico ristorante La Vecchia Lira. Da assaggiare assolutamente il cinghiale dolce forte, un mix di sapori agro dolci e un colore scuro d’impatto. Secondo voi qual è l’ingrediente misterioso che lo rende così “forte”?!


4. “STRONG-SWEET” BOAR AND THE MYSTERIOUS INGREDIENT.

🇬🇧 Highly recommended dinner in the typical restaurant “La Vecchia Lira” . Absolutely to taste the “strong-sweet” boar, a mix of sour and sweet tastes in a dark color impact . According to you, what’s the mysterious ingredient that makes it so “strong ” ?!

Ristorante La Vecchia Lira Volterra Cinghiale Dolce Forte

(JJ backpacking: PRIMITIVE STYLE Backpack)

#traveldifferent

#takecare

JJ & Nick

Comments

comments

About theplaceB

theplaceB _Travel with us!

    You May Also Like

    One comment

      Leave a Reply

      Your email address will not be published. Required fields are marked *


      *